Le geometrie aggiornate e il design del telaio donano alla bici un carattere giocoso pur restando precisa e veloce come un lampo. Rispetto alla sua versione precedente, che era spettacolare in discesa, la nuova la New Merida One Twenty è ancora più abile nel downhill e ama tutti i percorsi che sono veloci, fluidi, rocciosi e da enduro. Grazie al suo peso leggero, e alla sua fantastica potenza di rilascio, è in grado di affrontare lunghe distanze senza problemi – in particolar modo la nuova versione full carbon. MERIDA offre questa nuova tuttofare dal modello top di gamma super leggero e full carbon all’opzione carbonio/alluminio, fino a quella più budget friendly completamente in alluminio.

” Leggera, veloce e fantastica nel trasmettere la potenza “

rider su La nuova Merida One Twenty

Anche la rivista inglese MBR quest’anno ha voluto dare un occhio più da vicino a questo nuovo modello della ONE-TWENTY. Mick Kirkman, che aveva già testato qualche modello full suspensions, ha deciso di andare presso gli uffici di Magstadt in Germania (sede Merida Europe) per incontrare il team di lavoro che si cela dietro questa nuova bici e per provarla a modo nei sentieri di casa sua.

Mick si è incontrato con Reynaldo Ilagan e Roman Braig: rispettivamente il capo del controllo di produzione e l’ingegnere senior dei telai per immergersi nel concept dietro la nuova trail da 29”. Dopo qualche chiacchiera era tempo di mettere in pratica la teoria e testare a modo la nuova Merida One Twenty sui vari tracciati di prova che il team R&D usa per perfezionare le geometrie e il setup.

Visit also Merida Italy

particolare posteriore de La nuova Merida One Twenty
particolare centrale de La nuova Merida One Twenty