Il problema maggiore di chi ha già una ebike o di chi sta pensando di acquistarne una è come calcolare l’autonomia della ebike. Sul mercato ci sono molti sistemi di assistenza alla pedalata come Bosch , Shimano, Ansmann, etc…( Here you can find some our offers) ognuno con le sue caratteristiche e peculiarità, ma come faccio a sapere quanti km posso percorrere?

Le variabili sono molte e dipende tutto dall’uso che se ne fa e i principali fattori che influenzano la durata della batteria sono:

IL PERCORSO (salita – pianura – discesa)

Come la macchina in salita una bicicletta consuma di più che in pianura, il motivo è ovvio, ed è per questo che tutti i dati che vengono dichiarati sono sempre riferiti a percorsi in pianura, in quanto risulta essere la condizione ottimale per la misurazione dell’autonomia. Quindi se in pianura posso percorrere 100 km, in una salita impegnativa si possono percorrere con una batteria da 400Wh anche solo 20 km, o viceversa.

IL PESO (del ciclista e della bici)

Per aumentare l’autonomia bisogna minimizzare la massa, riducendo al minimo il peso complessivo della bicicletta e del bagaglio. Ovviamente incide anche il peso del ciclista! A parità di bicicletta 10 kg in più o in meno possono fare la differenza.

LA TIPOLOGIA DI ASSISTENZA RICHIESTA AL MOTORE ( minimo, medio, massimo)

Tutti i principali motori in commercio dispongono di vari livelli di assistenza dal più basso al più alto. La differenza consiste nella coppia erogata, maggiore sarà la coppia erogata maggiore sarà la spinta. Va da se che il consumo di energia sarà maggiore. E’ un pò come nella macchina più acceleri più consumi.

i principali fattori per determinare l’autonomia sono il PERCORSO, il PESO e l’ASSISTENZA RICHIESTA

Ebike MTB merida e-one sixty
dettaglio su bici motore bosch performance cx

There are other factors that determine the autonomy of the ebike which together play an important role

THE WEATHER

Oltre al vento che può essere a favore o sfavore la condizione climatica che più incide sulla durata della batteria è la TEMPERATURA. La condizione ideale di esercizio di una batteria è tra i 15 e 20 gradi, quindi più ci si allontana da quel range meno sarà la durata della carica. Infatti esistono degli involucri apposta per le batterie da applicare in inverno.

CONDITIONS OF THE ROAD

Con un manto stradale liscio ed in perfette condizioni si percorrono più chilometri rispetto ad un manto stradale dissestato o addirittura sterrato. E’ quindi importante considerare anche questa variabile durante l’utilizzo.

THE PRESSURE OF THE TIRES

La resistenza al rotolamento può essere minimizzata con la corretta pressione delle gomme. Se la gomma è sgonfia la bici sforza di più e quindi consuma di più. Se si sta facendo un viaggio in bici con borsoni è meglio gonfiare le gomme al massimo consentito.

CORRECT USE OF THE EXCHANGE

Il corretto utilizzo del cambio rende l’eBike più efficiente. In partenza e nelle salite si dovrebbero usare le marce basse i modo da demoltiplicare lo sforzo. Mi è già successo che un cliente non cambiava mai rapporti e ogni volta che affrontava la salita che lo porta a casa la bici si spegneva. Dopo varie indagini abbiamo capito che non cambiava i rapporti e di conseguenza il motore si surriscaldava e andava in protezione. Questo comportamento oltre a non giovare al motore, fa consumare di più e in più rovina il pacco pignoni posteriore.

TYPE OF GUIDE

In tutto ciò gioca un ruolo anche lo stile di guida e l’esperienza che il biker ha nell’utilizzare la propria bici. Con il tempo le accortezze per diminuire i consumi e allungare l’autonomia diventano automatiche e il biker esperto non si troverà mai a secco!

Click who per calcolare l’autonomia del sistema Bosch